Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Incontri con la popolazione » Relazione sull'incontro con le imprese artigiane

Menu di navigazione

Comune

Relazione sull'incontro con le imprese artigiane

di Venerdì, 11 Marzo 2016
Immagine decorativa

Data di inizio pubblicazione 11/03/2016

Il 27 ottobre 2015 l’Amministrazione comunale ha incontrato gli artigiani associati del comune di Castello-Molina di Fiemme.

Gran parte della serata è stata dedicata all’informazione relativa alla delocalizzazione della ditta Estrazione Fiemme da Stramentizzo al nuovo sito indicato in PRG in località “Cogol”.

Le numerose domande degli artigiani residenti in zona hanno permesso una ricostruzione, seppur sommaria, della vicenda che si trascina ormai da molti anni.

Non si è potuto dare certezze alla popolazione in quanto la questione è tuttora aperta ed al vaglio di proposte/trattative in corso sui tavoli provinciali tra Provincia, Comune e la ditta stessa.

Per quanto riguarda i segnalati furti ripetuti nelle zone periferiche del paese, viene comunicato che le Forze dell’ordine interessate sono state più volte sollecitate ad attuare maggiori controlli, avendone ricevuto assicurazione. Gli stessi potranno e saranno svolti anche congiuntamente.

Per quanto riguarda la richiesta di mantenere tutti gli appalti pubblici riservati alle ditte o agli artigiani del paese o della valle, viene risposto che questa procedura viene già in parte attuata, nel limite del possibile, per favorire le imprese locali quando si può andare ad affidamento diretto, mentre quando l’importo dei lavori supera la soglia, per obbligo di legge, si è tenuti ad invitare anche ditte limitrofe.

Riguardo alla richiesta di dividere gli incarichi quando un progetto è grande ed abbisogna di manodopera diversa, si risponde che sarebbe auspicabile che siano invece gli stessi artigiani ad associarsi per presentare offerte congiunte laddove l’opera preveda lavori variegati.